Commenta

Ambiente e clima,
a Palazzo Cattaneo
incontro sulla Cop21

Palazzo Cattaneo

In vista del vertice mondiale sui cambiamenti climatici di lunedì prossimo a Parigi, il Circolo culturale AmbienteScienze e il Coordinamento CreaFuturo organizzano per venerdì 27 alle ore 18, presso il Palazzo Cattaneo di via Oscasali, un momento di riflessione con la cittadinanza cremonese sul tema: “La Cop21, occasione unica per dare un futuro meno minaccioso alle nostre nuove generazioni”.

“Lunedì 30 novembre, a Parigi, la città di recente così barbaramente ferita, si apre la 21ª Cop (Conferenza delle parti)” spiegano gli organizzatori. “La grande manifestazione per il clima, prevista per domenica 29, è stata cancellata dal governo francese per comprensibili motivi di sicurezza, ma gli organizzatori della “Marcia globale per il Clima” hanno deciso che tutti i francesi saranno virtualmente presenti nelle 2173 iniziative in programma, 50 avranno una partecipazione nazionale, in oltre mille città di 146 paesi del mondo. E’ il 21° anno che si celebra questo tentativo di trovare soluzioni condivise per abbattere le emissioni di gas serra e questo dice della povertà delle conclusioni raggiunte. Questa volta le pressioni perché le cose vadano finalmente in maniera diversa vengono dalle più importanti personalità del mondo, Papa Francesco (Enciclica “Laudato si”) e presidente Usa (“Clean Power Plan”) in testa.

In Italia, è stata la “Coalizione italiana clima” a farsi carico dell’evento cloud di domenica 29 alle ore 14 a Roma cui aderiscono 150 soggetti fra sindacati e organizzazioni nazionali e locali della società civile (tra cui il Circolo cremonese AmbienteScienze)”.

© Riproduzione riservata
Commenti