Commenta

Strade e marciapiedi
dissestati, per il ripristino
stanziato un milione e mezzo

Un milione e mezzo di euro per sistemare le strade e i marciapiedi ammalorati della città. Questa la cifra stanziata dal Comune a titolo di interventi di manutenzione straordinaria per l’anno 2015, che verranno eseguiti da Aem Cremona Spa. Una spesa che per buona parte (1.050.000 euro) sarà finanziata grazie agli introiti ricavati con le multe. Si tratta di interventi che si sono resi necessari in quanto vi sono situazioni considerate critiche e pericolose e su cui l’ufficio tecnico comunale ha posto l’attenzione.

Un secondo stanziamento è invece stato approvato per i lavori di abbattimento barriere architettoniche marciapiedi e parcheggi, per un importo totale di 17.248,48 euro. Si tratta, in particolare, di lavori di abbattimento barriere architettoniche dei marciapiedi in via Cadore, “mediante la realizzazione di scivoli di raccordo tra la quota strada e la quota marciapiede” si legge sulla determina comunale. “E’ necessario, inoltre, effettuare lavori in via Novati che comprendono la stesa del tappeto d’usura su aree destinate a parcheggio, precedentemente manomesse”.

 lb

© Riproduzione riservata
Commenti