Commenta

Judo, il Kodokan
trionfa nel trofeo
del Torrazzo

Il Kodokan Cremona vince per il secondo anno consecutivo il trofeo del Torrazzo di judo, classificandosi prima tra circa 40 società. Diciannove atleti in gara per un totale di quindici medaglie (cinque ori, quattro argenti, sei bronzi) hanno consentito alla squadra allenata da Andrea Sozzi di imporsi con ampio margine sulla seconda classificata, il Judo Club Capelletti di Brescia. Questi i risultati del club di via Corte.

Medaglie d’oro: Claudio Pinku Panizza (U23 -73 kg) Alberto Bertoni (U23 -81 kg) Benedetta Sforza (U23 +63 kg) Federico Guerreschi (U15 -60 kg) Marco Rebecchi (U15 +73 kg.
Medaglie d’argento: Alessandro Conti (U23 -60) Shannon Ruggeri (U23 -52) Mihail Cristei (U18 -66 kg) Chiara Bernardoni (U18 -57 kg).

Medaglie di bronzo: Giulia Gasparini (U18 -57kg) Gianluca Giust (U23 -81 kg) Silvano Lucini (U23 -66 kg) Tommaso Molon (U18 -66 kg) Elena Bertani (U18 -70 kg) Alberto Carlino (U15 -50 kg).
In gara anche Matteo Landini, Victor Rogojin, Federico Andrea Serventi, Mattia Guarneri.

Per il Saigo judo, storica società organizzatrice, Ginevra Generali, unica atleta in gara, conquistava il bronzo nei -63 kg U18. Il Trofeo del Torrazzo, la cui prima edizione risale al 1967, è tra i tornei di judo più longevi d’Italia ed è giunto oggi alla 44a edizione. Il Kodokan Cremona l’ha vinto tre volte, nel 1977, nel 2014 e nel 2015.

© Riproduzione riservata
Commenti