Commenta

Vigili del fuoco, il dossier
delle attività: nel 2015
aumentano gli interventi

di Michele Ferro

Un anno di lavoro particolarmente impegnativo per i vigili del fuoco: ben 2767 interventi in provincia tra l’1 novembre 2014 e il 31 ottobre 2015, mentre erano 2573 l’anno prima e 2386 quello prima ancora. Poco meno del numero di interventi registrato nel bilancio riferito al 2012, 2848, e poco più rispetto ai 2763 interventi del bilancio che racconta il 2011. Sono alcuni dei numeri di un dossier realizzato dagli uffici della caserma in occasione della ricorrenza di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco, che verrà celebrata venerdì mattina nella sede di via Nazario Sauro alla presenza del comandante provinciale Filippo Fiorello.

Raggiunge quota 557 il numero di uscite per incendi ed esplosioni nell’ultimo bilancio. Quelle per danni da acqua e allagamenti sono 263,  316 gli interventi per incidenti stradali, 556 i soccorsi a persone e i salvataggi. Ci sono poi 248 interventi per dissesti statici e alberi pericolanti, 162 attività legate all’emergenza neve e 665 uscite per interventi vari.

Vigili del fuoco impegnati anche sul fronte dei servizi di vigilanza: 290 in totale, prevalentemente in teatri e cinema (135). E attenzione ai corsi di formazione: complessivamente 505 persone formate in 33 corsi. Corposa la parte sull’attività di prevenzione incendi, con centinaia di resoconti tra pareri su progetti (oltre 350), controlli e altro. Una decina i controlli su aziende a rischio rilevante. Non mancano le partecipazioni a commissioni e conferenze dei servizi (più di 90 solamente quelle riguardanti commissioni di vigilanza nei locali di pubblico spettacolo).

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti