Commenta

Orario invernale treni,
rischio di perdere le coincidenze

Lettera scritta da Francesco

Buongiorno,
in seguito all’introduzione dell’orario invernale chi intende recarsi a Milano utilizzando il treno 5230 in partenza da Cremona alle ore 08.21 arrivo a Codogno alle ore 08.51 rischia di perdere la coincidenza con il 20416 che parte da Codogno alle 08.55, come regolarmente accaduto oggi.
Perchè chi decide i cambiamenti degli orari non ha preso in considerazione la mancanza di puntualità dei treni lasciando così poco scarto fra l’arrivo di un treno e la partenza del successivo? Perchè non anticipare la partenza del 5230 visto che la stragrande maggioranza dei viaggiatori lo utilizza per recarsi a Milano?

Cordiali saluti

© Riproduzione riservata
Commenti