Commenta

Stanziati altri 10mila
euro per rendere più
accessibili i marciapiedi

Continua l’impegno della Giunta comunale nell’ambito dell’abbattimento delle barriere architettoniche cittadine. Sono infatti ancora molte le difficoltà che chi deve circolare in carrozzina o con altri supporti incontra quotidianamente circolando per la città: marciapiedi troppo alti e senza scivoli, dislivelli eccessivi, aree inaccessibili. A questo proposito, sono stati stanziati 10.097 euro, per effettuare una nuova tranche di lavori, inseriti nel Pop (Piano opere pubbliche) 2015-2017. La spesa complessiva degli interventi, da svolgersi nei tre anni, è pari a complessivi 150.000 euro.

Questi lavori riguardano in particolare l’abbattimento delle barriere architettoniche dei marciapiedi in corrispondenza di attraversamenti pedonali, mediante la realizzazione di scivoli di raccordo e per l’adeguamento alla normativa della pendenza trasversale del marciapiede, nonchè la posa di archetti parapedonali e paletti dissuasori.

© Riproduzione riservata
Commenti