Commenta

Maltempo, grazie
alla pioggia calano
ancora i livelli di smog

La pioggia sembra aver dato finalmente una svolta alla qualità dell’aria sul nostro territorio. I dati dello smog, che già sabato erano in calo, si confermano infatti ancora in diminuzione nella giornata di domenica: 38 microgrammi per metro cubo sono stati registrati alla stazione di Spinadesco, altrettanti in via Fatebenefratelli, 35 nella stazione di piazza Cadorna e 26 in via Gerre Borghi.

A livello regionale, secondo i dati rilevati dalla rete di monitoraggio della Qualità dell’Aria di Arpa Lombardia, le concentrazioni di Pm10 a Milano si sono attestate tra 30 e 38 μg/m³. Il valore massimo in regione si è registrato nella stazione di Como Centro con una concentrazione di 51 μg/m³ , unica stazione della regione sopra ai limiti.
Nei altri capoluoghi,  le concentrazioni di PM10 massime registrate  sono risultate  a Bergamo pari a 44 µg/m³, a Brescia  43 µg/m³, a Monza  41 µg/m³, a Varese  43 µg/m³, a Lecco 37 µg/m³, a Sondrio  43 µg/m³  a Mantova 44 µg/m³ ,  a Pavia  30 µg/m³, a Lodi  30 µg/m³ e a Cremona 38 µg/m³.

Sembra invece ormai scongiurato, almeno in città, il rischio neve: mentre in alcune zone del territorio, soprattutto in area Casalasca, la mattina è iniziata con abbondanti fiocchi di neve, Cremona si è limitata alla pioggia. Secondo le ultime previsioni, in ogni caso, il maltempo proseguirà per tutta la giornata di lunedì e anche martedì, quando sono previste deboli piogge che dovrebbero però cessare verso sera. Mercoledì invece la perturbazione dovrebbe interrompersi, per lasciare il posto a nuove nebbie. E al rischio di un nuovo ritorno degli inquinanti.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti