Commenta

Ufficiale il primo acquisto del
mercato di riparazione per la
Cremo, arriva Sergiu Suciu

Si scaldano i motori per la prima gara del 2016 per la Cremonese che domenica sarà in campo alle 14 a Cuneo. Mister Pea potrà contare su un nuovo nome, Sergiu Suciu, giocatore rumeno classe ’90 in prestito dal Torino.

Si scaldano i motori per la prima gara del 2016 per la Cremonese che domenica sarà in campo alle 14 a Cuneo. Mister Pea potrà contare su un nuovo nome, Sergiu Suciu, giocatore rumeno classe ’90 in prestito dal Torino con diritto di riscatto a fine stagione. Il giocatore, a Lecce nella prima parte della stagione si è unito al gruppo nell’allenamento che si è svolto al centro Arvedi; può giocare sia come centrocampista centrale che come trequartista.

Fulvio Pea lo conosce bene per averlo avuto alla Juve Stabia nella stagione 2013/14. Dotato di buone qualità tecniche si era messo in mostra nel 2010 al torneo di Viareggio, mostrando personalità e carattere, capace di assumersi le responsabilità in campo, ha dimostrato un buon rapporto con il gol e soprattutto una grande intelligenza tattica. Era sceso di categoria la scorsa estate per seguire al Lecce Antonino Asta, l’allenatore che lo lanciò ai tempi della primavera del Torino.

Ma le cose non sono andate benissimo in Salento, solo 12 presenze anche perchè, dopo l’esonero di Asta, ha trovato pochissimo spazio in campo. Ora è pronto a dare il suo contributo alla causa grigiorossa con tanta voglia di riscatto.
Sembra intanto vicinissimo l’arrivo di Gianluigi Bianco, terzino sinistro classe ’89 originario di Genova, che oggi era in città per incontrarsi con la dirigenza grigiorossa. Cresciuto nelle giovanili della Sampdoria ha esordito nell’Empoli in serie B nella stagione 2008-09 e può vantare diversi campionati nella serie cadetta con Sassuolo, Frosinone, Grosseto e Vicenza.

Quest’anno era a Benevento.  In attesa dell’accordo con Bianco, la società grigiorossa ha ufficializzato le partenze di alcuni giocatori.  Trasferimento, a titolo temporaneo, per Kalagna Gomis alla Pro Piacenza e per Alessio Benedetti all’Arezzo. Rescissione consensuale invece per il difensore polacco Sebastian Zieleniecki.
E mentre la società è attenta sul mercato alla ricerca di utili rinforzi, sul campo si lavora duramente per cercare di ripartire da Cuneo con il piede giusto.

© Riproduzione riservata
Commenti