3 Commenti

Rapina in un negozio
di via Ghisleri, nigeriano
fuggito ma già identificato

I carabinieri hanno identificato e denunciato in stato di irreperibilità un cittadino nigeriano per una rapina ai danni di un esercizio di via Ghisleri avvenuta lunedì pomeriggio. All’interno del negozio “Fashion”, gestito da un cinese, il denunciato, secondo gli accertamenti, era entrato e aveva iniziato a impossessarsi di indumenti esposti sugli scaffali. Il titolare si è avvicinato e gli ha intimato di fermarsi ma è scaturita una colluttazione e alla fine il cittadino nigeriano è riuscito a scappare. Le indagini dei militari del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia dell’Arma di Cremona, grazie al sistema di videosorveglianza e testimonianze raccolte sul luogo dei fatti, hanno permesso di identificarlo in poche ore: si tratta di un soggetto già noto alle forze dell’ordine che ora ha sulle spalle una denuncia in stato di irreperibilità per rapina.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pier

    forse in nigeria funziona cosi;allora rimandiamolo da dove e’ venuto ;sarebbe tutto piu’ semplice.

  • luciano

    Ma non dovevono pagarci le pensioni?

  • Andrea Rastelli

    Ma poverino, lo abbiamo salvato dalle onde del mare e adesso, solo per aver preso “in prestito” qualche indumento per il freddo, vorreste condannarlo? A cosa poi? In galera non ci va di sicuro…!!!