Un commento

Scambi culturali:
studenti coreani
ricevuti in Comune

Un accordo di reciproco scambio sulla formazione musicale e sull’attività di giovani studenti italiani e coreani: continua il rapporto positivo tra Cremona e la Corea del Sud, iniziato a novembre 2014 con la firma della lettera di intenti di scambio culturale ed economico tra il sindaco Gianluca Galimberti e il Governatore di Goryeong-Gun Yong Hwan Kwak e proseguito a settembre 2015 con la partecipazione delle istituzioni cremonesi al Nation Day Italia presso il Gyeongju World Culture Expo in Corea.

Questa mattina la vicesindaco Maura Ruggeri e la presidente del Consiglio comunale Simona Pasquali hanno accolto in Comune alcuni studenti del Conservatorio di Gimcheon, impegnati in un soggiorno di studio presso l’Istituto Superiore di studi musicali ‘Claudio Monteverdi’. Presenti Andrea Cigni, direttore dell’Istituto Monteverdi e Park Kyungsik della scuola coreana che, nella giornata di domani, martedì 26 gennaio, firmeranno una lettera di intenti.

Gli studenti coreani, a conclusione del loro soggiorno di studi nella nostra città, saranno protagonisti di un concerto che si terrà nell’auditorium della Camera di Commercio mercoledì 27 gennaio alle ore 21: per l’occasione verrà suonato anche lo strumento tradizionale coreano gayageum.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Un altra lettera di intenti: l’intenzione di aver intentenzione di attenzionare.
    Con quale scopo? BOHHHH!?