Commenta

Galleria: a 20 anni
da McDonald's, ecco
'The Chips House'

Iniziata la ricerca di personale per una friggitoria già presente in molte città del nord Italia.

Si apre un nuovo spiraglio per la rivitalizzazione di Galleria XXV aprile. Nei locali situati sotto la cupola centrale, sta per aprire ‘The Chips House’, friggitoria specializzata in patatine condite con una larghissima varietà di salse. Si tratta di una catena già presente in molte città del nord Italia, le aperture più recenti sono state a Brescia e Verona. Già iniziata la ricerca di personale, sia sui siti specializzati che direttamente presso la sede legale di Milano. I locali attualmente vuoti erano stati ultimamente sede di Level, negozio griffato di abbigliamento giovane. In precedenza c’era stato Don Chisciotte, giocattoli e articoli per l’infanzia, che si è poi spostato in corso Garibaldi. In origine però questi locali collocati su tre piani (soppalco e scantinato) erano il regno della lettura, con la libreria Lorenzelli prima e successivamente ‘Il tarlo’.

Tempo fa la proprietà aveva realizzato lavori alle canne fumarie e agli impianti di aerazione, per rendere utilizzabili questi locali alla categoria ‘food’. Lo stesso era avvenuto per i locali di fronte, anch’essi vuoti e utilizzati saltuariamente come sede per comitati elettorali (da ultimo Perri). Proprio qui, vent’anni fa, aveva aperto per una breve stagione McDonald’s, il primo e più celebre dei fast food, ma l’esperienza era durata pochissimo. L’apertura di Chips House potrebbe ora segnare un’inversione di tendenza nel generale svuotamento di questo grande contenitore del centro storico. Restano però vuoti altri due spazi commerciali molto in vista, il negozio ex Marina Rinaldi e l’ex bar di fronte.

© Riproduzione riservata
Commenti