Commenta

Soncino, schianto tra auto
e tir: morto il 58enne di
Codogno Andrea Goldaniga

Gravissimo incidente a Soncino tra una Golf e un mezzo pesante. Deceduto il conducente della macchina, Andrea Goldaniga, 58 anni, di Codogno. Era il papà di Edoardo, calciatore del Palermo. Lo scontro frontale è accaduto sulla statale 235.

Gravissimo incidente a Soncino tra una Golf e un mezzo pesante. Deceduto il conducente della macchina, Andrea Goldaniga, 58 anni, di Codogno. Lo scontro frontale è accaduto poco dopo le 15 sulla statale 235, la strada che collega Crema a Orzinuovi. Violentissimo l’impatto tra i due mezzi, la Golf è completamente distrutta. Un impatto che ha coinvolto un’altra auto il cui conducente e il passeggero sono rimasti feriti lievemente, così come l’autista del tir, un giovane cremasco che aveva da poco ottenuto il foglio rosa per la guida dei mezzi pesanti. Accanto a lui viaggiava un altro autista in possesso da dieci anni di tutti i requisiti. La tangenziale in corrispondenza dello svincolo per Gallignano è stata chiusa al traffico. Lunghi gli incolonnamenti di veicoli su entrami i sensi di marcia. Sul posto la polizia stradale di Crema, i vigili del fuoco e il personale medico. La dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio. Sembra però che la vittima abbia accusato un malore e abbia conseguentemente perso il controllo del mezzo, andato a sbattere contro il camion. Andrea Goldaniga lascia la moglie e due figli, uno dei quali, Edoardo, è calciatore del Palermo.

© Riproduzione riservata
Commenti