Ultim'ora
2 Commenti

Accoltellato in centro
dopo una lite: caccia
a uno scooter rosso

Il luogo dell'accoltellamento

Violenta rissa con accoltellamento in pieno centro storico, nel pomeriggio di giovedì. Vittima un giovane, poco più che ventenne. Erano circa le 15,30 quando si sono verificati i fatti, in via Goito: tutto è iniziato con una lite. Secondo quanto raccontano alcuni testimoni, l’automobilista, figlio di un noto gioielliere di Cremona, stava parcheggiando, quando è passato velocemente un altro uomo a bordo di uno scooter, facendo delle manovre un po’ azzardate e urtando l’auto. Tra i due è scoppiato un alterco, dapprima solo verbale, ma che in brevissimo tempo è degenerato in una vera e propria rissa. Immediato l’intervento di alcune persone presenti sul posto, che hanno cercato di dividerli. Finché il giovane scooterista ha tirato fuori una lama e ha colpito l’avversario alla mano. Poi si è dato alla fuga, sempre a bordo del suo mezzo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cremona, che hanno provveduto a raccogliere i primi elementi forniti dalla vittima e le testimonianze delle persone presenti. Immediatamente si sono attivati per risalire all’autore dell’accoltellamento. Dalla caserma di viale Trento e Trieste si apprende che i militari dell’Arma stanno lavorando all’identificazione. In loro possesso una descrizione dell’uomo, fuggito senza casco, e dello scooter, di colore rosso. Le condizioni del giovane, in ogni caso, non sembrano particolarmente preoccupanti: si tratterebbe solo di una ferita superficiale. Peraltro sono stati gli stessi uomini dell’Arma ad accompagnarlo al pronto soccorso, dove gli sono state prestate le cure del caso.

Laura Bosio
Michele Ferro

© Riproduzione riservata
Commenti