Commenta

Sì alla riqualificazione del
Centro Sportivo Maristella
Costo: 260 mila euro

Approvato in giunta il progetto definitivo per la riqualificazione del Centro Sportivo Maristella: il costo complessivo dell'intervento è di circa 260 mila euro ed è stato reso possibile dalla società sportiva Sported Maris.
Foto Sessa

Approvato dalla Giunta comunale, in linea tecnica, il progetto definitivo per la riqualificazione del Centro Sportivo Maristella. Il costo complessivo dell’intervento è di 267.899,70 euro e sarà realizzato da A.S. Sported Maris grazie alla possibilità, per la società sportiva, di attivare un prestito a tasso agevolato dell’Istituto del Credito Sportivo. “Come ci eravamo impegnati – dichiarano gli assessori al Territorio Andrea Virgilio e allo Sport Mauro Platè – proseguono gli interventi per la sistemazione degli impianti sportivi, anche attraverso metodologie nuove, supportando gli sforzi delle società sportive”.

“Vorrei sottolineare – dichiara Diego Frosi, presidente dell’A. S. Sported Maris – che il nostro primo obiettivo è quello di riqualificare una struttura pubblica molto utilizzata e in città c’è bisogno di interventi in questo ambito. Al di là degli adeguamenti strutturali, a noi premeva molto l’aspetto energetico in quanto comporterà un considerevole risparmio per il futuro. L’impegno economico che ci aspetta è considerevole, ma questo non ci spaventa, anzi, siamo orgogliosi di metterci in gioco in quanto, pur essendo una società sportiva dilettantistica, possiamo dare un importante contributo alla nostra città e credo che questo sia la prima volta che avvenga per una realtà di piccole dimensioni come la nostra”.

Il Centro Sportivo Maristella, in concessione alla A.S. Sported Maris, collocato in un quartiere residenziale, ospita impianti che vengono usufruiti anche da altre realtà sportive per allenamenti e gare ufficiali e manifestazioni varie. A tal proposito si ricorda che le finali italiane del campionato di frisbee sono state programmate proprio nella struttura sportiva del Maristella. Il Centro è frequentato da circa 400 atleti e le strutture risalgono alla fine degli anni ’80, pertanto non sono più rispondenti alle attuali esigenze normative. L’A.S. Sported Maris si è fatta carico di redigere il progetto definitivo di riqualificazione del Centro ottenendo il benestare della Giunta comunale.

Il progetto prevede i lavori di riqualificazione e l’adeguamento funzionale alle norme CONI della struttura di servizio (spogliatoi atleti, spogliatoio direttori di gara, infermeria, lavanderia, servizi igienici per il pubblico, ufficio e locale caldaia), con il rifacimento dell’impianto termoidraulico e la posa di nuove apparecchiature, la realizzazione di un impianto solare per la produzione di acqua calda sanitaria, la riqualificazione dell’impianto elettrico e dell’impianto di illuminazione ed il rifacimento dei pavimenti e rivestimenti in tutti gli ambienti.

Saranno riconvertiti due impianti all’aperto in uno unico da destinare a calcio a 7 su manto erboso sintetico, completo di impianto di irrigazione, recinzione ed impianto di illuminazione. E’ infine prevista la riqualificazione dell’impianto di illuminazione artificiale del campo di allenamento e del campo sintetico calcio a 5 con l’utilizzo di lampade a led che consentiranno un notevole risparmio energetico.

maristella-2

© Riproduzione riservata
Commenti