Ultim'ora
Commenta

Ladri scatenati lungo via
Persico, raffica di colpi.
Una giovane ne sventa uno

Ladri scatenati nella immediata periferia della città. Nella mattinata di oggi diversi colpi sono stati tentati o messi a segno lungo la direttrice della via Persico. I ladri sono entrati in azione già dalle prime ore della mattina, colpendo diverse abitazioni, per lo più villette. Prima sono passati a Persico Dosimo e Persichello, per poi approdare al Maristella, dove hanno messo a segno un furto intorno alle 10.30 in via Vallerana.

Degno di nota il caso di Persichello, dove un furto è stato sventato da una giovane donna, che si è trovata faccia a faccia con il ladro. “Mi trovavo in casa, quando ho sentito il campanello, un suono prolungato e ripetuto. Ma siccome spesso si tratta di venditori porta a porta e io ero di sopra a lavorare, ho preferito non rispondere. Tuttavia, vista l’insistenza, ho sbirciato dalla finestra e ho scorto un uomo sul vialetto”. Poi tutto è accaduto precipitosamente: un forte rumore proveniente dal piano di sotto, e la consapevolezza che qualcosa non andava. La giovane donna ha iniziato a gridare precipitandosi al piano di sotto. Non ha fatto in tempo a scendere le scale che l’uomo – piuttosto giovane, secondo la descrizione – si era già dileguato.

“Scendendo a controllare mi sono resa conto che la porta finestra era stata forzata. Ma fuori dell’intruso non vi era più alcuna traccia” racconta la donna, che immediatamente ha chiamato i carabinieri. Poco prima un altro furto era stato messo a segno in un’altra abitazione, nella stessa via.

Sempre in mattinata, sembra che ignoti ladri abbiano colpito anche in zona Malagnino. Cresce così tra i cittadini la paura per l’ondata inarrestabile di furti che da ormai diversi mesi ha travolto la città. Le segnalazioni sono numerosissime e anche le raccomandazioni da parte delle forze dell’ordine a prestare attenzione, cercando di tutelarsi il più possibile, specialmente con sistemi di allarme collegati direttamente al 112.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti