Ultim'ora
Commenta

Eventi nel quartiere centro,
i residenti: 'Troppe
criticità, servono interventi'

Il quartiere centro, attraverso il suo presidente Paolo Marcenaro, ha consegnato lo scorso 4 aprile all’assessore Barbara Manfredini un documento di due paginette e mezzo con tutte le criticità emerse durante l’assemblea, che si è riunita qualche settimana fa, in particolare le criticità emerse riguardano mobilità, inquinamento e manifestazioni. Si è deciso di dividere il direttivo in due gruppi di lavoro: il primo seguirà la parte di mobilità, l’altro invece la parte relativa alla movida, l’inquinamento acustico, (soprattutto in estate) le manifestazioni e la sicurezza.
Nel documento, consegnato viene dato spazio a tutta una serie di osservazioni e proposte. In particolare si richiede che venga rispettata la norma del 2013, riguardante il comportamento nei luoghi pubblici: rispetto degli orari, controllo dei plateatici e dei tassi alcolici. L’individuazione di quei locali che non rispettano le regole, verifiche sui distributori automatici aperti h 24. E poi ci sono le manifestazioni, l’happening di Cielle, la maratonina, il mercato europeo: secondo il quartiere centro per ognuna di queste manifestazioni esistono delle criticità, che vanno risolte, con maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine. Il comitato ha richiesto all’assessore di essere partecipe alle riunione del DUC, Distretto urbano del Commercio, per essere parte attiva e di aiuto alle eventuali problematiche. Barbara Manfredini si è ripromessa di invitarli al tavolo del FIPE (federazione italiana pubblici esercizi) per un ulteriore confronto.

s.galli

© Riproduzione riservata
Commenti