Ultim'ora
Un commento

Abbandono rifiuti, cresce il
fenomeno: discarica
anche sul piazzale Tamoil

Rifiuti abbandonati sul piazzale Tamoil (foto Sessa)

Nonostante i controlli da parte dell’amministrazione comunale, continuano a moltiplicarsi gli episodi di abbandono dei rifiuti, nelle zone più disparate della città. Dopo la già ormai nota area di via Riglio e soprattutto nella traversa di via Vulpariolo, ora anche il piazzale Tamoil è diventato una sorta di discarica a cielo aperto: bottiglie, sacchi, plastica e carta costellano l’erba a bordo strada.

discarica-rifiutidentro

Ma episodi simili si sono recentemente notati anche al parco Po, dove vengono spesso rinvenuti rifiuti di ogni genere, o addirittura nel giardinetto dietro la chiesa di San Pietro, dove la recinzione non scoraggia i maleducati. O ancora, nei fossati e negli spazi verdi che costeggiano il cimitero, dove spesso appaiono sacchi di spazzatura, probabilmente gettati dall’auto. O ancora, le rive del Morbasco, che spesso sono costellate di lattine e bottiglie. Insomma, uno scenario tutt’altro che rassicurante, che porta alla luce sacche di inciviltà preoccupanti.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti