Ultim'ora
Commenta

Confronto sulle norme
e tavolo tecnico,
protocollo Inps-Industriali

Mercoledì mattina nella sede Inps di Cremona si è svolto l’incontro per la firma del protocollo di intesa tra l’istituto e l’Associazione industriali, con l’obiettivo di rafforzare la “reciproca e operativa collaborazione” e “creare più fluide relazioni e comunicazioni tra imprese e associazioni di imprese ed istituto”, si legge in una nota diramata dagli Industriali.

La collaborazione, in particolare, “diviene preziosa nel momento in cui la materia previdenziale, degli ammortizzatori sociali e degli adempimenti contributivi diviene sempre più complessa”.

“Accanto alle procedure tramite il servizio web e quindi in un sistema di procedure standard di comunicazione con logica multicanale e bidirezionale si vorrebbero trovare ulteriori soluzioni idonee a risolvere criticità particolari che dovessero insorgere durante la normale gestione delle relazioni – si legge ancora -. Tale accordo potrà essere utile anche per favorire semplificazioni burocratiche ed interpretazioni normative o procedurali”.

I presidenti Penci dell’Inps e Cabini dell’Associazione industriali hanno manifestato grande soddisfazione per l’accordo raggiunto, segnale “di una proficua e sempre auspicabile sinergia tra pubblico e privato”. I direttori Falanga dell’Aic e Napoletani dell’Inps hanno poi parlato dei contenuti del protocollo. In particolare, ha sottolineato Falanga, “molto positiva la possibilità di un continuo confronto sulla interpretazione delle novità normative, nonché la costituzione di un tavolo tecnico che possa essere utile a limitare i contenziosi e rendere più virtuoso il contatto con le imprese”. Viene inoltre prevista la possibilità di costruire insieme, ha aggiunto il direttore dell’Inps, “percorsi informativi e seminari sui temi di interesse aperti a tutte le imprese dell’Associazione”.

© Riproduzione riservata
Commenti