Sport
Commenta

Un week end a tutto sport: Cremona ospita i giovani del triathlon

Un weekend interamente dedicato ai giovani, che convoglia il triathlon nazionale nella città del Violino. Cremona, il 30 aprile e 1º maggio, ospiterà infatti la Coppa Crono Giovani a squadre (valida come campionato italiano) ed individuale, ma sarà anche tappa del circuito Trikids Lombardia valido come qualifica Coppa Coni per la categoria Esordienti. La manifestazione è firmata team Stradivari, a cui è stata assegnata l’organizzazione per il secondo anno consecutivo.

L’appuntamento è stato presentato oggi presso la sede di Padania Acque a Cremona. Sono intervenuti Massimo Ghezzi, presidente di Stradivari Triathlon Team, Luigi Bianchi presidente della Federazione Italiana Triathlon, Oreste Perri presidente del Coni Lombardia, Maurizio Platè, assessore comunale allo sport, Giovanni Radi, presidente del Panathlon Cremona, Brunella Bonazzi, presidente LIFC Emilia e Francesca Pontiggia per Padania Acque.

Sono i numeri a definire la dimensione dell’evento: 534 atleti i partecipanti alla prova individuale a Crono di sabato, 387 al via della competizione a squadre di domenica mattina ed a seguire 195 i partecipanti della gara Kids. La manifestazione si svolgerà presso la piscina Comunale e l’area del piazzale Atleti Azzurri d’Italia: la location non è nuova al triathlon nazionale, avendo già ospitato nel 2011 la finale di Coppa Italia e la Coppe delle Regioni.

Il programma di sabato prevede le partenze degli Youth A alle 10, gli Youth B alle 12,30 e di Junior e Under 23 alle 15. La giornata di domenica inizia alle 8.30 con le batterie maschili della prova a squadre, alle 10 la partenza delle batterie femminili e dalle 12.30 il Trikids con le categorie Minicuccioli, Cuccioli, Esordienti e Ragazzi.

All’evento sportivo sono legati due progetti. Triathlon e ambiente è stato realizzato da Stradivari Triathlon Team in collaborazione con Padania Acque ed è finalizzato ad una sensibilizzazione sull’utilizzo dell’acqua del rubinetto in ottica di sostenibilità ambientale. Non ci saranno bottigliette per gli atleti, ma l’acqua dell’evento sarà distribuita tramite due colonnine di naturizzatori e 300 brocche.
Triathlon e beneficenza è invece una raccolta fondi del team Stradivari per aiutare la Lega Italiana Fibrosi Cistica: per ogni braccialetto presente nei pacchi gara consegnati agli atleti sarà infatti donato 1 euro a scopo benefico per fare #unpassoinpiù contro la Fibrosi Cistica.

LA START LIST DELLA COPPA CRONO GIOVANI

LE INFORMAZIONI SULLE GARE

© Riproduzione riservata
Commenti