Commenta

Aiuole e parchi pubblici:
al lavoro gli studenti
dell'istituto Stanga

Giubbotto arancione e attrezzi del mestiere in spalla, gli studenti dell’istituto professionale Agrario Stanga hanno cominciato questa mattina a prestare servizio come floricoltori ed esperti di giardinaggio in alcuni spazi pubblici cittadini. Grazie ad una convenzione tra la scuola e il Comune, attraverso il Servizio Serre, per qualche settimana gli studenti, seguiti da docenti e tutor, potranno mettere a frutto quanto imparato in aula e in laboratorio, in opere di cui la città ha un gran bisogno, come appunto la manutenzione dei tantissimi spazi verdi. Questa mattina, 3 maggio, è iniziata la piantumazione di essenze stagionali nell’aiuola centrale di piazza Cadorna, una delle porte d’ingresso principali alla città. Gli altri spazi verdi oggetto delle cure degli studenti sono piazza Libertà / Porta Venezia; piazza S. Anna (via Cadore); rotatoria di via Cappuccini; infine la grande fioriera di fronte a palazzo Ala Ponzone, dove si trovano gli uffici dell’anagrafe. Plauso all’iniziativa viene espresso dall’assessore all’Ambiente, Mobilità, e Lavori Pubblici Alessia Manfredini: “Un ringraziamento sentito ai docenti dell’Istituto Stanga, che da anni coadiuvano l’attività delle nostre serre con attinenza alla loro attività didattica. Quest’anno, ampliando l’attività all’esterno, contribuiscono a dare un tocco innovativo all’immagine e al decoro della città”.

piantumazione piazza cacadorna piantumata - dentro

L’aiuola centrale di piazza Cadorna dopo le piantumazioni fatte dagli studenti dell’istituto professionale per l’agricoltura

gb

© Riproduzione riservata
Commenti