Commenta

Protezione civile, si rafforza
la rete: esercitazione
al nuovo camping

Inizia il prossimo fine settimana del 14 – 15 maggio, con un’esercitazione presso il nuovo campeggio in via del Sale sul tema della formazione dei volontari e delle attività a difesa dell’argine maestro, la nuova attività di protezione civile dell’associazione Eridanus. Dei giorni scorsi è la stipula di una convenzione con il Comune per la collaborazione in interventi di protezione civile e di supporto ai servizi pubblici nel campo della pubblica assistenza, della tutela ambientale e della pubblica incolumità. Le attività concordate riguardano: supporto complementare alla struttura comunale di protezione civile nello svolgimento dei servizi operativi in emergenza a livello locale; previsione e prevenzione di quei fenomeni calamitosi che potrebbero interessare il nostro territorio; interventi di soccorso tecnico e assistenza alla popolazione in occasione di fenomeni alluvionali o altri eventi climatici eccezionali, su esplicita richiesta del competente Settore del Comune; interventi di natura ambientale lungo le sponde dei corsi d’acqua che scorrono in territorio comunale; attività informativa-didattica rivolta alle scuole e alla cittadinanza; collaborazione per eventi significativi.

“Il volontariato ha una grande importanza nel campo della protezione civile”, commenta l’assessore all’Ambiente Alessia Manfredini, che aggiunge: “Sono convinta che il contributo e le competenze dell’Associazione Eridanus potranno aiutare l’Amministrazione nello svolgimento di una serie di azioni a favore dell’intera cittadinanza. Una collaborazione preziosa in un periodo in cui, anche per le conseguenze dei cambiamenti climatici, le criticità ambientali aumentano imponendo al Comune di dare una risposta organizzativa e quindi operativa e di assistenza alla popolazione, sempre più tempestiva ed efficiente”.

© Riproduzione riservata
Commenti