Cronaca
Commenta

Fiume Po sorvegliato speciale: cresciuto di oltre 4 metri in tre giorni

 

Fotoservizio Francesco Sessa

In tre giorni il livello del fiume Po si è alzato di oltre quattro metri, arrivando a -2,20 circa sotto lo zero idrometrico (contro i -6,50 dell’11 maggio). Le previsioni meteorologiche per le prossime ore, del resto, raccontano di un’instabilità che proseguirà fino a domenica sera, anche se probabilmente la giornata di domenica non vedrà grandi piogge. Sono invece attesi nuovi fenomeni temporaleschi nella serata di sabato, che incrementeranno il rischio idrogeologico. A questo proposito la Regione ha emesso un avviso di criticità ordinaria che coinvolge anche il nostro territorio, sia per rischio di temporali forti che per rischio idrogeologico. A questo proposito la protezione civile è allertata.

Nella mattinata di sabato molte persone sono andate a controllare il livello del Po, tra cui anche volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile, impegnati quest’ultimi in una esercitazione che durerà tutto il fine settimana.

Preoccupazione anche per i detriti che si continuano ad accumulare contro i piloni del ponte, soprattutto sul lato cremonese, di cui alcuni blocchi ogni tanto si staccano rischiando di travolgere qualche imbarcazione parcheggiata o che transita nel fiume.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti