Cronaca
Commenta1

Ventura: 'Ospedale, taxi assenti per telefono rotto: il Comune latita'

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Marcello Ventura denuncia disservizi per l’assenza del servizio taxi nei pressi dell’Ospedale, parlando di lamentele della cittadinanza e riconducendo il problema alla rottura del telefono di zona, “guasto da tre mesi” nonostante il Comune sia “al corrente avendo promesso di farlo riparare subito”. “Cominciano ad essere numerose le lamentele”, dichiara Ventura. Il telefono è rotto “ma – ironizza –  non essendoci una consulenza sulla riparazione da affidare a qualcuno, probabilmente il Comune se ne è dimenticato”. “Fosse poi usato esclusivamente da extracomunitari sarebbe già giusto”, aggiunge.

“Forse il Professore e l’assessore di riferimento non sanno che gli utenti, per lo più anziani, del servizio taxi all’Ospedale sono tantissimi perché molti non hanno la possibilità di farsi accompagnare e nemmeno la capacità di salire sui gradoni dei mezzi pubblici per problemi fisici”, prosegue Ventura. “Vogliamo per favore garantire questo importantissimo servizio alla cittadinanza? Anche perché – conclude – in questo momento chiamare il taxi dall’Ospedale costa il doppio perché l’utente è costretto a pagare anche la corsa da piazza Roma o dalla stazione fino all’Ospedale. E questo incide notevolmente sulle tasche dei cremonesi. Anche questo è uno dei motivi che ha spinto alcuni cittadini a chiamarmi: si sentono di serie B per una amministrazione che parla, promette, riparla, ma niente fa per loro. Al contrario è concreta e lotta solo per chi fa e fa fare business o è nel loro entourage. Sveglia, il cremonese viene prima di tutto e di tutti gli altri”.

© Riproduzione riservata
Commenti