Commenta

Conte: 'Assoluzione
buona notizia, ma la
ferita rimane aperta'

“L'assoluzione”, ha detto Conte sulla sentenza di Cremona, "è una buona notizia, ma di questa vicenda porterò sempre i segni. Quindi ho difficoltà a parlare di lieto fine. Niente potrà cancellare per me e la mia famiglia i 4 anni passati".

L’allenatore della Nazionale Così Antonio Conte, al primo giorno di stage azzurro a Coverciano in vista di Euro 2016, ha commentato ufficialmente l’assoluzione a Cremona. Il commissario tecnico, assolto con formula dubitativa dalle accuse di frode sportiva dal processo sul calcio scommesse, è ancora scosso dalla vicenda e non ha fatto nulla per nasconderlo. “L’assoluzione”, riporta l’Ansa, “è una buona notizia, ma di questa vicenda porterò sempre i segni. Quindi ho difficoltà a parlare di lieto fine. Niente potrà cancellare per me e la mia famiglia i 4 anni passati, una perquisizione alle 5 di mattina con le tv sotto casa già avvisate alle 6, i titoloni sulle prime pagine dei giornali, i tanti giustizialisti. Ecco qual è la grande amarezza. Anche perché questa vicenda avrà sempre la mia faccia. Se mi sarei dimesso con un verdetto diverso? Coi ‘se’ e i ‘ma’ non si va da nessuna parte, e comunque la ferita rimane aperta”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti