Commenta

Bando illuminazione
pubblica, un'occasione
per far crescere la città

Lettera scritta da Maria Beatrice Sartori

Egregio Direttore,

l’Amministrazione di Cremona ha affidato l’incarico allo Studio Magnoli & Partners per assistenza tecnica allo sviluppo di investimenti mirati al miglioramento dell’efficienza energetica nel nostro Comune. Ne sono contenta. Professionisti di Cremona,con competenze specifiche, significativa e comprovata esperienza in questo settore, lavoreranno su un datato problema della nostra città. Recentemente tutta la stampa locale ha riportato dell’interrogazione del consigliere Movimento 5 Stelle Maria Lucia Lanfredi sull’affidamento di questo incarico.

Ho letto il testo del bando “100 Comuni efficienti e rinnovabili” di Fondazione Cariplo ed il Piano di Governo del Territorio del nostro Comune. Ho anche considerato i comunicati a riguardo della nostra Amministrazione dal marzo 2015 ad oggi. Fatto ciò vorrei che il consigliere Lanfredi in Consiglio ascoltasse la risposta dell’assessore Alessia Manfredini e che l’assessore rispondesse parlando anche dell’idea che la nostra Giunta ha della promozione e dello sviluppo dell’efficienza energetica, magari non rincorrendo i problemi, ma anticipandoli. Desidererei che tutti i consiglieri, maggioranza e opposizione, si esprimessero in costruttive discussioni su argomenti  all’ordine del giorno non superati da mesi e, possibilmente, senza assentarsi in continuazione o guardando lo smartphone per tutto il tempo della seduta.

Vorrei che la Stampa fosse presente alle sedute del Consiglio Comunale e delle Commissioni, scrivendo ciò che vede e sente, senza limitarsi a riportare i comunicati dell’Ufficio Stampa del Comune e della portavoce del Sindaco, o informazioni “confidenziali” non sempre precise. Mi piacerebbe che più cittadini seguissero i Consigli Comunali, le Commissioni e le assemblee dei Comitati di Quartiere.

La domanda che mi pongo è: a chi interessa veramente il futuro della nostra città? Dunque, stiamo tutti concentrati sulla soluzione dei problemi di Cremona. Diventiamo e facciamo il meglio che possiamo. Ad oggi non sempre è stato così.

© Riproduzione riservata
Commenti