Cronaca
Commenta

Sospettato di furto ma spunta la droga, 48enne arrestato

Un 48enne cremonese, inizialmente fermato in quanto sospettato di furto, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Cremona perché trovato in possesso di un etto e mezzo di hascisc. L’arresto – si apprende in queste ore – è stato eseguito nel tardo pomeriggio di sabato. L’uomo si trovava in sella a una bicicletta in via Platina. Ai militari era arrivata la chiamata da parte di un centro commerciale della città per un furto a opera di un individuo che si era allontanato a bordo di una bici. Un equipaggio del Radiomobile, ricevuta la segnalazione e la descrizione del soggetto, ha perlustrato le strade di una zona ritenuta di interesse alla luce della direzione di fuga e in via Platina ha fermato il 48enne (note le iniziali: P.A.) perché su un bicicletta compatibile con quella del ladro. E’ stato identificato e condotto in caserma per gli accertamenti e durante la perquisizione anziché saltare fuori la refurtiva è emerso un panetto di hascisc da 100 grammi. A casa, inoltre, i militari hanno trovato altri 50 grammi della stessa sostanza e materiale per il confezionamento. Nella giornata di lunedì si è svolta la direttissima in tribunale: due anni con pena sospesa e 4mila euro di multa.

© Riproduzione riservata
Commenti