Ultim'ora
Commenta

'Allarme furti', giovane
avvicinata da falso agente
al parcheggio di via Dante

Ieri pomeriggio una ragazza ha segnalato alla Questura di essere stata avvicinata poco prima nei pressi del parcheggio della stazione dei bus di via Dante da un uomo in abiti civili che sosteneva di essere un poliziotto. L’uomo le ha chiesto i documenti per un controllo motivato con diversi furti su automobili parcheggiate in zona. Aveva però un atteggiamento sospetto e alla richiesta di mostrare un distintivo il finto agente ha detto di non averlo con sé e poi si è allontanato su un’utilitaria blu. Sembra che volesse mettere le mani nella borsetta. Forse per rubare qualcosa.

© Riproduzione riservata
Commenti