Un commento

Comune taglio a burocrazia:
via le marche da bollo
per cantieri e plateatici

Un cantiere cittadino in una foto di repertorio

Prosegue l’azione di semplificazione delle procedure amministrative. Dal 1° giugno, per chi si reca all’Ufficio occupazioni e manomissioni suolo pubblico di via Aselli, non sarà più necessario acquistare prima le marche da bollo da 16,00 euro e pagare in contanti i diritti di segreteria per le richieste e il rilascio delle autorizzazioni di occupazione e manomissione suolo (cantieri e plateatici), ma si utilizzeranno il bancomat o la carta di credito. Con la nuova procedura al momento della presentazione della domanda e del ritiro dell’autorizzazione (16,00 € + 0,52 € + costo del plateatico) si potrà finalmente ricorrere al pagamento elettronico o effettuare un bonifico bancario prima di recarsi allo sportello. Fino al 31 agosto saranno ancora accettati, in via eccezionale, le tradizionali marche da bollo e il pagamento in contanti. Un modo questo per agevolare i cittadini alle prese con adempimenti di carattere burocratico.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    CERTO; MA LA TASSA RIMANE!!!!!!!!!!!