Cronaca
Commenta1

Che fine ha fatto la rotatoria Maristella? Fasani: 'Comune comunichi le tempistiche'

Che fine ha fatto la rotatoria del Maristella, il cui progetto era stato approvato oltre due anni fa? Sono ormai in molti i residenti della zona a chiederselo, mentre insistenti voci di corridoio sussurrano che l’amministrazione starebbe pensando di modificare il progetto iniziale (ideato durante la Giunta Perri) con una rotatoria più piccola e dei semafori, invece della grande rotatoria prevista inizialmente. La questione, che preoccupa non poco i residenti, approderà sui banchi del consiglio comunale di lunedì, attraverso una mozione del consigliere comunale Federico Fasani.

“La precedente Amministrazione ha predisposto ed approvato in giunta (nel febbraio del 2014) un progetto per la realizzazione della rotatoria del Maristella” spiega il consigliere in forza al Nuovo Centrodestra. “Il 23 ottobre 2014 ho depositato una interrogazione a risposta orale nella quale chiedevo quando si sarebbe dato corso al progetto. L’assessora Alessia Manfredini avea promesso in Consiglio Comunale che nel 2016 si sarebbe realizzata l’opera”. Tuttavia siamo già arrivati alla fine di maggio, e per ora di cantieri in corso non se ne vedono. “Visti i presumibili tempi di realizzazione dei lavori, non mi risulta facile credere che sarà realizzata entro il 2016” evidenzia ancora Fasani. “Tale opera è sicuramente prioritaria visto il livello di sicurezza che caratterizza quel tratto di strada”. Per questo “il Consiglio impegna il Sindaco e l’assessora Manfredini Alessia a dare corso il prima possibile al cantiere che è già in ritardo; a comunicare le nuove tempistiche ai cittadini che atendono l’opera”.

Sulla questione già un paio di mesi fa c’era stato un acceso dibattito – proprio sulle pagine di Cremonaoggi – tra lo stesso Fasani e l’assessore Manfredini, in cui l’assessore affermava che erano in corso degli incontri con il Comitato di quartiere per definire un progetto definitivo.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti