Ultim'ora
Commenta

La croata Klara Peric
sarà la seconda
palleggiatrice della Pomì

Klara Peric, astro emergente del volley croato, sarà la seconda palleggiatrice della Pomì Casalmaggiore. L’atleta ha firmato un contratto triennale. Classe 1998, alta 184 centimetri, nonostante la giovane età – appena 18 anni – Peric era già da due stagioni alzatrice titolare dell’Haok Mladost Zagreb, squadra con cui quest’anno ha vinto Campionato e Coppa nazionale (mentre nel 2014-’15 aveva trionfato in Coppa arrivando seconda in campionato).

Quest’anno ha disputato anche la Challenge Cup (torneo in cui la formazione di Zagabria è stata eliminata dal Nantes). Klara è un pilastro della nazionale giovanile croata, nelle cui fila a fine marzo ha disputato le qualificazioni all’Europeo Under19.
“Abbiamo fortemente voluto con noi la giovanissima Klara Peric – afferma il direttore generale VBC Giovanni Ghini – per le sue grandi qualità in palleggio. Anche coach Caprara ha avuto modo di vederla e apprezzarla. Abbiamo seguito la giocatrice croata nella scorsa stagione sportiva, che l’ha vista trionfare nel Campionato e nella Coppa croata; e la riteniamo pronta per affrontare un’esperienza nel Campionato italiano, dove potrà imparare e crescere ulteriormente al fianco di una fuoriclasse come Carli Lloyd”.

“Sulle prime – confessa l’atleta – non potevo credere che Pomì Casalmaggiore fosse interessata a me. Sono veramente felice di poter diventare parte di un club così importante, dal roster stupefacente; di avere l’opportunità di giocare davanti alla sua eccezionale tifoseria; e naturalmente di essere allenata dall’head coach Gianni Caprara e dal suo vice Giorgio Bolzoni. Non vedo l’ora di cominciare”.

© Riproduzione riservata
Commenti