Commenta

Fine settimana ricco
di emozioni per lo sport
junior cremonese

Due ori e un argento per la nuotatrice Giulia Verona a Budapest; bronzo nel canottaggio in Lituania per la coppia Caldonazzo-Panizza.
In primo piano Panizza Caldonazzo sul podio

Fine settimana ricco di emozioni e soddisfazioni per lo sport cremonese. La grande protagonista è stata Giulia Verona. La ranista cremonese ha dimostrato tutto il suo valore collezionando medaglie agli Europei juniores andati in scena in Ungheria. Prima l’oro nei 200 rana, la sua specialità preferita, poi l’argento nella staffetta 4×100 misti. E, come se non bastasse, è arrivata la classica ciliegina sulla torta: la medaglia d’oro nei 100 rana. Per Giulia Verona gli Europei sono stati la consacrazione definitiva a livello internazionale.

giulia verona - evid

Giulia Verona in vasca

Dall’Ungheria alla Lituania, dove a mettersi in luce sono stati i talenti cremonesi del canottaggio, in occasione degli Europei junior. Marcello Caldonazzo della Baldesio, per l’occasione sul doppio con Panizza e non con il solito compagno di gare Emanuele Giarri, dirottato sul quattro, ha conquistato una pregevole medaglia di bronzo, dietro agli equipaggi di Germania e Ungheria. Un risultato ottimo quello dei due azzurri, visto che si trattava di due esordienti in una competizione di questa portata. Prima esperienza internazionale anche per Alessandra Montesano dell’Eridanea e Alice Rossi del Flora, che hanno conquistato un più che soddisfacente quinto posto.
Pioggia di medaglie per le società Canottieri cremonesi impegnate nel Festival dei Giovani di Sabaudia. 125 le società al via. Prestigioso 19° posto per la Baldesio. Il Flora si è piazzato 43°, Eridanea al 48° posto, 78° per la Bissolati. Venerdì si sono svolte le gare riservate alle barche regionali della categoria Cadetti. Tre gli ori nel quattro di coppia con a bordo atleti cremonesi sui cinque totali conquistati dalla Lombardia. Sabato e domenica, invece, la manifestazione riservata alle società. Molto bene l’Eridanea tra i Cadetti, capace di aggiudicarsi in tutto cinque ori e due bronzi. In casa Baldesio da segnalare le medaglie d’argento nell’otto, che ha permesso alla società di compiere un bel salto in avanti nella classifica generale, e con il quattro di Romani, Tamburelli, Malfasi e Tognazzi. Bene anche il Flora, nella categoria Allievi, e la Canottieri Bissolati con l’oro di Tommaso Concari nel 7,20 Allievi C.

Mauro Maffezzoni

© Riproduzione riservata
Commenti