Commenta

Cremo, presentati gli
ultimi tre acquisti: il video
del primo giorno

Per la Cremonese è arrivato finalmente il momento di ricominciare. Il Centro Arvedi si rianima spinto da un rinnovato entusiasmo e dal sorriso con cui i protagonisti si preparano ad affrontare la nuova stagione. Poco prima della quattro si aprono i cancelli e fa il suo ingresso nel centro il nuovo pullman ufficiale della squadra, logato U.S. Cremonese, quasi a simboleggiare che sta per cominciare un nuovo ciclo, quello legato al nome di Michelangelo Rampulla.

Ed è proprio l’ex portiere grigiorosso, oggi presidente, a prendere per primo la parola per presentare tre dei volti nuovi a disposizione di mister Tesser, Luca Belingheri, Giuseppe Gemiti e Simone Salviato.

Gemiti, difensore tedesco di origini italiane è il più anziano del gruppo, ha 35 anni ed è pronto a mettersi in gioco con tutto il suo bagaglio di esperienza conoscendo già il gioco di Tesser: è stato uno degli artefici della scalata del suo Novara dalla Lega Pro alla Serie A.

Anche Luca Belingheri arriva da campionati in categorie superiori, centrocampista classe 1983, ha disputato oltre 330 partite tra Serie A e Serie B, mettendo a segno 54 reti. Simone Salviato, il più giovane dei tre, è un esterno di 29 anni che nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Virtus Lanciano in Serie B, conosce bene sia Gemiti che Belingheri con cui ha giocato a Livorno nella stagione 2012/13. L’entusiasmo di tutti è palpabile, ma ora è necessario che con il loro gioco riescano a contagiare anche il popolo grigiorosso.

© Riproduzione riservata
Commenti