Un commento

Vie Giordano-Cadore,
Comune chiede verifiche
prima di progetto definitivo

Tra le decisioni assunte oggi dalla giunta comunale in tema di viabilità, si torna a parlare anche del tanto contestato progetto preliminare sul comparto Giordano-Cadore, che aveva visto ben 5 quartieri uniti contro la proposta dell’amministrazione. A questo proposito infatti, il Comune ha deciso di affidare – sulla base della convenzione, approvata nell’ottobre 2015 dal Consiglio Comunale, per la fornitura dei servizi di collaborazione tecnico-progettuale e di consulenza specialistica in materia di opere pubbliche – alla Provincia di Cremona le prestazioni relative al rilievo plani-altimetrico (compresi gli elementi riguardanti la presenza di sottoservizi, segnaletica verticale, passi carrai, ecc) di un tratto di via del Giordano e del tratto di via Cadore compreso tra via Mosa e via del Sale.

“Dopo la predisposizione del progetto preliminare ed i rilievi del traffico effettuati nei mesi scorsi su via Belvedere, è infatti necessario acquisire ulteriore dettagli tecnici necessari a predisporre un progetto definitivo sulla base del quale avverrà il confronto con i cittadini” spiega la Giunta.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    …”rilievo plani-altimetrico” Ma cos’è uno scherzo? Ma se è tutto piano come un bigliardo! Questi amministratori cosa pensano di farci capire, che la luna è una formaggia?