Commenta

Amianto a Pizzighettone,
al via nei prossimi giorni
cantiere per smaltimento

Prende il via nei prossimi giorni il cantiere che in pochi mesi ‘libererà’ completamente dall’amianto l’intero comparto dell’ex Genio Militare di Pizzighettone, in fregio a via Marconi e vicino alla Scuola elementare. Un’opera molto attesa e caldeggiata dall’Amministrazione comunale, che rappresenta il primo passo fondamentale verso il riutilizzo della vasta area contigua al cuore del centro storico e che viaggia in parallelo col progetto di valorizzazione delle mura, la cui proprietà è stata trasferita dal Demanio al Comune con atto ufficiale siglato il 6 Luglio scorso.

L’intervento è finanziato dall’Agenzia Regionale del Demanio che ha appaltato i lavori alla InterEco Servizi srl, impresa leader in Italia nel settore della bonifica amianto, e sarà sotto il controllo del Comune di Pizzighettone, dell’Asl di Cremona e del Parco Adda Sud.

Il cantiere si svilupperà in più fasi successive che al termine dei lavori (fine di ottobre 2016) vedrà la completa rimozione e smaltimento di oltre 20.000 metri quadrati di coperture in cemento amianto (eternit) – per lo più tetti di fabbricati e capannoni – e la loro sostituzione e ricopertura con fibrocemento ecologico.

Si tratta di uno degli interventi più consistenti di bonifica dell’amianto avviati sul territorio dall’Agenzia Regionale del Demanio, che per Pizzighettone rappresenta un ulteriore passo in avanti e un importante tassello, che apre nuove prospettive.

Tutti i dettagli ed eventuali possibili sviluppi verranno illustrati nella Conferenza Stampa convocata per il giorno
giovedì 21 luglio alle ore 12 presso la Sala del Consiglio Comunale di Pizzighettone – via Municipio 10.

Interverranno: Luca Moggi, sindaco di Pizzighettone; Sergio Barili, consigliere comunale; arch. Damiano Dosio, responsabile Ufficio tecnico comunale; arch. Giovanna Fedrigucci, Agenzia Regionale del Demanio; arch. Dario Menichetti, direttore lavori dell’Agenzia Regionale del Demanio; dott. Andrea Evangelisti, direttore operativo di InterEco Servizi srl; dott. Alessandro Bellomo, direttore commerciale di InterEco Servizi srl; ing. Luca Boazzo, responsabile di cantiere.

© Riproduzione riservata
Commenti