Ultim'ora
Commenta

Con CrArT un'estate tra
arte e cultura: eventi
quasi ogni sera

Molti gli appuntamenti promossi da CrArT di Cremona per l’estate cittadina. In collaborazione con Arena Giardino, ad esempio, prende il via una serie di brevi incontri di introduzione storico-artistica alla tematica trattata nei grandi documentari dedicati alla Cultura Internazionale. Prossimo appuntamento lunedì 18 luglio, con una riflessione che precederà la proiezione del documentario “Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk”, alle 21.30.

Martedì 19 luglio, ore 21.15 , all’incrocio tra via Lamo e via dell’Aeronautica, si terrà un incontro nell’ambito della rassegna  “Nati sotto Saturno – incontri d’arte gratuiti sotto il cielo stellato di Cremona”. L’appuntamento di Martedì 19 luglio è dedicato a Christo e Jeanne-Claude di cui tanto si è sentito parlare negli ultimi mesi. Ma chi sono, da dove vengono e cosa hanno realizzato i due artisti prima di “The Floating Piers”? Un racconto che parte dagli anni ’60 e attraversa la storia dell’arte più recente, per scoprire perché il nostro Paese, il lago d’Iseo in particolare, per due settimane si è trovato al centro del complesso panorama artistico mondiale.

Nell’ambito dei Giovedì d’estate, alle 21 in piazza del Comune CrArT propone invece un percorso alla scoperta di Cremona città della musica. Un itinerario che va ad approfondire il legame tra la città e la musica raccontando di personaggi, da Marc’Antonio Ingegnieri a Amilcare Ponchielli, da Claudio Monteverdi ad Andrea Amati e Antonio Stradivari, che hanno lasciato un segno indelebile in questo campo.

Infine sabato 23 luglio, ore 21, in Piazza San Luca, continua  “Metti una sera d’estate”, la rassegna estiva di visite guidate serali alla scoperta di aspetti poco conosciuti della città.

L’appuntamento di sabato 23 luglio porta avanti il percorso, iniziato l’estate scorsa, alla scoperta dei Cinema a Cremona. Durante la serata verranno proiettate locandine di film sui muri degli edifici che faranno da quinte scenografiche al racconto. Inoltre, grazie alla collaborazione dell’attore Massimiliano Pegorini, si renderà omaggio al grande Ugo Tognazzi. Il percorso terminerà a Porta Po.

© Riproduzione riservata
Commenti