Commenta

Coppia di turisti cremonesi
derubata in un residence
a Padenghe sul Garda

Vacanza da dimenticare per una coppia di turisti cremonesi, derubata in un residence a Padenghe. Il furto è stato commesso nella notte di martedì 26 luglio.

Vacanza da dimenticare per una coppia di turisti cremonesi, derubata in un residence a Padenghe. Il furto è stato commesso nella notte di martedì 26 luglio. Di notte, senza fare rumore, i ladri hanno raggiunto il giardino esterno del residence dal quale hanno rubato attrezzi utilizzati per la cura del verde del centro turistico. Con gli utensili sottratti, tra cui anche lunghi bastoni per la potatura delle piante, hanno avuto accesso al cancello che delimita la zona esterna da quella delle strutture abitate, creandosi un appiglio per prelevare delle borse da una delle casette. All’interno c’erano 200 euro in contanti. Dopo il furto, la fuga. Della visita dei ladri, i due turisti, marito e moglie residenti in provincia di Cremona, si sono accorti solo il mattino dopo, quando nel giardino hanno trovato le borse aperte.

© Riproduzione riservata
Commenti