Commenta

Santuario Caravaggio con
un solo parchimetro, code
di fedeli per Ferragosto

Un Ferragosto di vera passione quello per i fedeli che hanno voluto visitare il santuario di Caravaggio in occasione dell’Assunta. Infatti il parcheggio, con ben 280 posti auto, aveva solamente un parchimetro in funzione. Questo ha provocato lunghe code di decine di minuti, sotto il cocente sole ferragostano.

Quale è il problema? Come riporta il Corriere della Sera di Bergamo, l’area di sosta è tornata in gestione al Comune da una quindicina di giorni, dopo che la neoeletta amministrazione comunale ha voluto togliere l’appalto alla società gestore, che da due anni e mezzo non versava i canoni. Il Comune ha quindi dovuto attrezzare l’area in via provvisoria, mettendo un solo parchimetro. Una cosa che nei giorni normali non provoca particolari problemi, ma che nella giornata di Ferragosto, quando il Santuario viene preso d’assalto dai turisti di tutta Lombardia, è stato un grosso problema.

Se già nella giornata di domenica la situazione già iniziava ad essere caotica, nella giornata di lunedì è diventata addirittura fuori controllo, provocando forti malumori da parte dei pellegrini, che si sono lamentati con foga. Qualcuno addirittura ha deciso di non pagare, lasciando un biglietto di spiegazioni sul cruscotto per gli eventuali vigili di passaggio: “Se devo fare la coda per pagare il parcheggio mi perdo la messa”, hanno scritto alcuni.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti