Commenta

Insieme per superare la
crisi, boom per le reti di
imprese: +50% in 2 anni

Boom per le reti di imprese in provincia di Cremona. Vantaggi reciproci, è questa la motivazione alla base della scelta di oltre 2.500 imprese lombarde che hanno deciso di “mettersi in Rete” e unire le forze in vari ambiti. In due anni, da maggio 2014 a maggio 2016, sono 735 in più le imprese, +41%. I contratti di Rete passano da 493 a 742 in due anni, +249 unità, che significa un incremento del 51%. E la Lombardia è regione leader in Italia con oltre un quarto del totale dei contratti di Rete conclusi e il 18% delle imprese nazionali coinvolte. Prima Milano con 421 contratti di Rete (15% italiano) e 874 imprese (6,1% del totale italiano), seguono Brescia (160 contratti e 396 imprese) e Bergamo (142 contratti e 306 imprese). Per numero di imprese vengono poi Monza e Brianza con 158 imprese coinvolte, Varese con 145 e Lecco con 122. In provincia di Cremona imprese passate da 67 a 98, una crescita del 46,3%. I contratti sono saliti da 28 a 42, un incremento del 50%.

tabella

© Riproduzione riservata
Commenti