Cronaca
Commenta

Fiera Bovino, nel parcheggio pregiudicati chiedono soldi 'per beneficenza': fogli di via

I controlli della polizia durante la Fiera del Bovino hanno portato all’identificazione e all’allontanamento da Cremona di 5 uomini con precedenti che tentavano di vendere oggetti e chiedevano denaro, parlando anche di una presunta raccolta di beneficenza. Nella giornata del 27 ottobre, spiegano dalla Questura, tre uomini cercavano di piazzare piccoli oggetti descrivendo una presunta raccolta di beneficenza e mostrando cartellini di una ditta con sede fuori provincia (ditta sulla quale sono ora in corso accertamenti). Si tratta di due napoletani e un pugliese, con precedenti per reati contro il patrimonio e stupefacenti. Il giorno dopo, invece, sono stati fermati due napoletani, questa volta senza cartellino, con precedenti per contrabbando di sigarette, rapina, stupefacenti, furto, violenza e minaccia. In entrambi i casi sono stati emanati d’urgenza fogli di via obbligatori.

© Riproduzione riservata
Commenti