Un commento

Una festa per il salame
cremonese: prima edizione
dal 20 al 22 ottobre 2017

La presentazione dell'evento

Sarà dal 20 al 22 ottobre 2017 la pima edizione della Festa del Salame Igp Cremonese, nuovo evento presentato oggi durante la Festa del Torrone, presso l’hotel Dellearti nel corso di un evento pensato appositamente, con una degustazione di piatti a tema (dal semplice pane e salame a ricette innovative come salame con castagne lessate e melograno). Presente anche l’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini, che ha dichiarato come “Anche questa ‘Festa del salame’ dimostra la capacità di fare rete sul territorio tra le istituzioni e i soggetti che si muovono in ambito locale. In questo Regione Lombardia è e sarà al vostro fianco”.

“Vogliamo far diventare Cremona il cluster dell’agroalimentare, attraverso la valorizzazione di tutti i nostri prodotti tipici; dal Grana Padano al salame, passando per il torrone” ha detto il consigliere regionale Carlo Malvezzi. “Puntiamo in alto per far diventare il territorio numero uno dell’agroalimentare”. Anche questa manifestazione, come quella legata al torrone, sarà organizzata da Sgp eventi.

Durante la degustazione Achille mazzini (dell’omonima gastronomia) ha ripercorso come nasce il salame di Cremona: all’epoca quando i maiali venivano macellati solo in ottobre e novembre, per iniziare la stagionatura durante i mesi invernali. L’insaccato cremonese ha la particolarità, rispetto ad altri, di contenere tutte le parti nobili del maiale.

La Festa del Salame rappresenta una scelta strategica che si inserisce nel calendario eventi che la Lombardia ospiterà nell’ambito di Erg, European Region of Gastronomy, del 2017, ma che potrebbe diventare una delle manifestazioni portanti del territorio, insieme a quella del torrone.

lb nt

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Buono!!!