Cronaca
Commenta

'L’etichetta, nostra alleata': il 28 novembre incontro Coldiretti-Stanga

co-dl“L’etichetta, nostra alleata”. E’ il titolo dell’incontro proposto da Coldiretti Cremona, in collaborazione con l’Istituto d’istruzione superiore Stanga, agli alunni dell’istituto agrario, nell’ambito di “Agribenessere: il cibo non e solo cibo”, progetto di educazione agroalimentare presentato dal Comune di Cremona, in collaborazione con Regione Lombardia, che vede in campo in qualità di partner Coldiretti Cremona e Slow Food.

L’incontro è fissato per lunedì 28 novembre, alle ore 10 nell’aula magna dell’Istituto Stanga, e coinvolgerà circa 150 alunni, insieme ad insegnanti e rappresentanti dei genitori. La relazione è affidata al dott. Lorenzo Bazzana, Area economica Coldiretti nazionale, che proporrà un’approfondita analisi in merito al valore delle etichette, all’utilità di saperle leggere e naturalmente alla necessità di avere etichette chiare e trasparenti – con l’indicazione dell’origine – per tutti i cibi.

L’appuntamento – sottolinea Coldiretti Cremona – rientra in un percorso che, coinvolgendo le scuole del territorio, sta dando vita a una serie d’attività (dalle lezioni in classe ai laboratori del gusto, passando per la visita alle aziende agricole e nei Mercati di Campagna Amica) che invitano gli studenti a riflettere sul valore del cibo, sul legame con il territorio e la tradizione, nonché a promuovere la conoscenza dell’agricoltura e del sistema agroalimentare, a partire dai ‘tesori del gusto’ che nascono nei nostri territori.

© Riproduzione riservata
Commenti