Politica
Commenta

Battute finali per i sostenitori del sì e del no al referendum

Battute finali per la campagna referendaria. In quest’ultima settimana sostenitori  di sì e del no giocheranno le ultime carte anche sul piano locale. Per il SI il sindaco Gianluca Galimberti parteciperà all’iniziativa nazionale #bastaunsindacoinpiazza prevista domani – martedì 29 novembre 2016 – che coinvolge tutti sindaci d’Italia. tra le 7 e le 8 il sindaco prenderà parte al volantinaggio organizzato presso la stazione di Cremona dal Comitato territoriale. Il giorno successivo, mercoledì 30 novembre, Galimberti sarà invece a Soresina (alle ore 21 alla Sala Polifunzionale) con i colleghi Giuseppe Mametti di Soresina, Rosolino Azzali di Corte de Frati, Michel Marchi di Gerre de Caprioli e Fabio Scio di Grumello cremonese e il moderatore Alberto Tirelli, coordinatore Comitato Basta un sì delle Terre di Mezzo, per l’incontro ‘Sindaci per il sì – Il capoluogo e il territorio, insieme per cambiare’.

Sul fronte del NO, il deputato di Sinistra Italiana Franco Bordo sarà presente ad alcuni banchetti informativi sempre domattina, martedì 29 novembre, al mercato di Soncino, e mercoledì 30 novembre, sempre in mattinata, al mercato di Castelleone.

Questa sera, 28 novembre alle ore 21, presso la sede di Rifondazione Comunista in via Cavitelli 4, parlerà Nando Mainardi, della segreteria nazionale di Rifondazione Comunista e Mirelva Migliorati rsu e storica delegata sindacale della Filcams Cgil di Cremona. La conversazione, scrive la segretaria di Rifondazione Francesca Berardi, verterà sulla “difesa della costituzione, per ampliare i diritti in essa sanciti a partire da quelli dei lavoratori, per ribadire la sovranità del popolo, per sottolineare e rilanciare l’importanza nella vita democratica del nostro Paese della partecipazione attiva dei cittadini”.

© Riproduzione riservata
Commenti