Cronaca
Commenta

Il caso Piscine Comunali approda in commissione vigilanza il 20 dicembre

Si torna a parlare della questione della piscina comunale e dell’affidamento della gestione. L’appuntamento è una commissione di vigilanza indetta per il 20 dicembre dal consigliere Marcello Ventura, al fine di chiarire alcuni punti, come la possibilità dell’affidamento diretto della gestione all Fin ed eventuali violazioni da parte di quest’ultima della convenzione in essere con il Comune (vicenda della festa privata in piscina). E ancora: la richiesta al Comune, da parte della Fin, di 870mila euro, a causa dei tagli effettuati ai contributi; le manifestazioni di interesse pervenute al Comune nel corso dell’ultimo anno pr la gestione della struttura.

Focus anche sulla proposta di project financing portata avanti da Sport Management: all’ordine del giorno anche le valutazioni fatte dalla giunta sull’integrità della società proponente. Parallelamente, ci sono le richieste fatte dalle società canottieri di avere delle garanzie sul furuto utilizzo della piscina.

Intanto, secondo alcune indiscrezioni, sembra che il Pd, o parte di esso, stia facendo marcia indietro sull’affidamento della gestione a Sport Management e stia cercando di convincere la giunta ad abbandonare il progetto, al contrario del sindaco e del suo entourage, che invece sarebbero ancora a favore di questa soluzione.

© Riproduzione riservata
Commenti