Commenta

Centrale Caorso, si va
al 2030 per il deposito
nazionale delle scorie

Per il deposito nazionale delle scorie nucleari si dovrà aspettare almeno fino al 2030. Il Governo non riesce a prendere una decisione sul sito che dovrà ospitare i fusti provenienti dalle varie centrali nucleari dismesse italiane, tra cui quella di Caorso, che quindi custodirà almeno fino a quella data i 5500 contenitori  (precedentemente trattati, ossia ‘condizionati’ in Slovenia) derivanti dai residui di attività della centrale, che ha funzionato tra 1981 e 1987.

GUARDA IL SERVIZIO

© Riproduzione riservata
Commenti