Commenta

Truffa telematica al
videopoker del bar:
bloccati due romeni

Nel tardo pomeriggio di sabato i carabinieri di Vescovato hanno bloccato due romeni di 35 anni mentre stavano effettuando una truffa telematica nel bar “Garden” di Gadesco Pieve Delmona. I due romeni, senza fissa dimora e con numerosi precedenti di polizia, erano entrati nell’esercizio, concentrandosi subito su uno dei videopoker. Il titolare del locale, insospettito dall’atteggiamento dei due, che tra l’altro aveva già visto nel bar, ha subito avvisato i carabinieri. All’arrivo dei militari, i due romeni sono stati trovati intenti ad armeggiare intorno al videopoker. Fermati, sono stati trovati in possesso di due manufatti di ferro con la punta uncinata con la quale alteravano il sistema informatico del videopoker agendo sui tasti di erogazione della vincita, mandando in tilt il sistema e continuando ad erogare vincite. Addosso ai due è stata anche trovata la somma di 470 euro, che è stata sequestrata. Il procedimento a carico dei due sarà valutato dalla procura di Brescia, competente per tali reati.

© Riproduzione riservata
Commenti