Un commento

Paga esercenti con false
banconote da 200 euro
E' caccia alla truffatrice

La segnalazione arriva da alcuni commercianti cremonesi: da qualche tempo si aggira in città una donna, probabilmente dell’Est europeo, che truffa gli esercenti con false banconote da 200 euro. Il suo modus operandi è molto semplice quanto efficace: la truffatrice compra un prodotto a basso prezzo con i soldi falsi e se ne va con il resto in soldi veri. Ieri nella sua rete è caduta un’esercente di via Tonani e qualcuno ha notato fuori dal negozio una Mercedes nera classe E vecchio modello, molto probabilmente con a bordo un complice. Un’altra commerciante, invece, si è accorta del trucco e non c’è cascata. La truffatrice è entrata nel suo negozio e invece di un prodotto che costava 50 euro ne ha scelto un altro che ne costava 8. In questo modo avrebbe avuto un resto maggiore, ma la negoziante, insospettita, le ha detto che non aveva il resto. L’ultima volta, la straniera è stata avvistata in via Platina. Si invitano tutti i commercianti cremonesi a fare attenzione e per qualsiasi dubbio a contattare le forze dell’ordine.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    “dell’Est europeo”?….mmmm e da dove mai proverrà? mah….