Commenta

Sicurezza, dal Quartiere 2
Boschetto-Migliaro chieste
due telecamere al Comune

Continua ad estendersi il numero dei quartieri che aderiscono ai Controlli di vicinato, nel segno di una sempre più pressante richiesta di sicurezza. A questo proposito, anche il Quartiere 2 (Boschetto-Migliaro) ha recentemente attivato il gruppo WhatsApp, con già una sessantina di iscritti. Inoltre, il presidente del Quartiere2 Gianrosario Tamburini ha richiesto al Comune l’installazione di almeno due telecamere di videosorveglianza agli ingressi delle due zone abitative quale deterrente contro l’azione di eventuali malintenzionati.

“La percezione di non sicurezza rappresenta un’insidia per il benessere di una comunità” spiegano dal Comitato. “Quindi questo tema è tra le nostre priorità: l’intento è di fornire ogni supporto atto a fronteggiare il fenomeno. Con la Polizia Locale, dopo un affollato incontro a dicembre, si è ora attivato il gruppo di WhatApp che al momento coinvolge una sessantina di residenti; inoltre si è estesa l’area di pattugliamento del vigile di quartiere per meglio coprire il territorio”.

A completamento del progetto sicurezza, venerdi 24 febbraio – ore 17 – presso il Centro Civico sede del Comitato di Quartiere 2, si terrà un incontro sul tema come fronteggiare truffe, furti e raggiri, alla presenza della Questura e della Polizia Locale. L’iniziativa è orientata soprattutto agli anziani, più spesso oggetto e vittime di malintenzionati.

© Riproduzione riservata
Commenti