Cronaca
Commenta

Due pastori belga abbandonati: appello per adottarli dell'ass. Rescue

Sono stati lasciati in stallo in un box da troppo tempo e ora, non più giovanissimi, cercano una casa per sempre. Ettore e Ulisse sono due pastori belga di 7 e 8 anni, per loro i volontari dell’Italian Belgian Shepherd Rescue lanciano un appello per trovare adozione e raccogliere fondi. L’essere cani di razza, con tanto di pedigree, non è servito infatti a portare fortuna a Ettore e Ulisse. Già adulti, un anno fa, sono stati lasciati dai proprietari in stallo casalingo a Casalmaggiore, in provincia di Cremona.

La permanenza però da temporanea si è prolungata già un anno e ad oggi gli stallanti si trovano in difficoltà. Così il Rescue, gruppo di volontari che si occupano specificatamente di pastori belga abbandonati o di aiutare proprietari bisognosi, si è attivato per promuovere la loro adozione e raccogliere fondi a sostegno degli stallanti, almeno per coprire le spese necessarie al cibo e alle terapie antiparassitarie dei due pastori.

“L’ideale sarebbe trovare loro adozione, possibilmente di coppia” spiega Marilena Mannini, responsabile del Rescue. “I due cani infatti starebbero molto meglio in un giardino, con una loro famiglia, piuttosto che in un stallo in un recinto”. Tanto più che Ulisse, il groenendal, soffre di crisi epilettiche, anche se rare e al momento la sua situazione non richiede terapia farmacologica. I pastori sono inoltre abituati a vivere in uno spazio all’aperto e, per la loro indole di razza, sono ottimi “guardiani” contro ospiti indesiderati.  Per informazioni sull’adozione il numero è: +39 340 418 6547. Per partecipare alla colletta il riferimento è la pagina Facebook “Italian Belgian Shepherd Rescue”.

© Riproduzione riservata
Commenti