Commenta

FierAgrumello, 42ª edizione
Appuntamento dal
23 al 25 aprile

La 42ª Fiera Regionale Agricola di Grumello Cremonese torna a sbocciare, come di consueto, il primo fine settimana dopo Pasqua. Quest’anno con qualche novità. A partire dalla rassegna espositiva, che, data la concomitanza della festività del 25 Aprile, aprirà – forse per la prima volta nella sua lunga storia – la domenica mattina (23 aprile), nella stessa mattinata della consueta cerimonia inaugurale e della assegnazione del Premio Agrumello, per proseguire non stop fino alla giornata festiva di martedì 25 Aprile. Gli stand – sempre nella storica location del Mulinello di piazzale Da
Vinci – rimarranno aperti al pubblico (ingresso gratuito) per le intere giornate del 23 e 25 aprile. Nel ponte di lunedì 24 resterà invece aperta solo nel pomeriggio, con gli stand aperti dalle 16 alle
20.

Come sempre il tabellone di eventi ed appuntamenti collaterali che precede ed accompagna la Fiera, prenderà il via la settimana precedente l’apertura della rassegna espositiva, già dalla vigilia di Pasqua, con appuntamenti per tutti i gusti e per tutte le età. A partire dai classici tornei di calcio. Tra gli eventi immancabili, la Serata Enogastronomica  (venerdì 21 aprile). Spazio anche ai consueti convegni di approfondimento per il mondo agricolo.

La musica  farà da colonna sonora alla 42^ FierAgrumello, con appuntamenti a tema, davvero per tutti i gusti e per tutte le età, che gli organizzatori stanno mettendo a punto nei dettagli. La macchina organizzativa del Comitato volontariato FierAgrumello si è messa in moto dall’inizio del nuovo anno. Così come l’Ufficio Fiera, dove stanno arrivando numerose le adesioni degli espositori  per il primo appuntamento primaverile del territorio.

Per i partecipanti sono diverse le soluzioni e le proposte tra cui scegliere, anche personalizzabili, in aree coperte e scoperte, in tensostrutture o all’aria aperta. Sono svariati i settori che anche quest’anno saranno presenti in Fiera: dall’agricotura all’agroalimentare, passando per i complementi d’arredo per la casa e il giardino e molto altro ancora. “Quest’anno ci saranno tre giorni di Fiera, con tanti appuntamenti, con non pochi sforzi da parte della macchina organizzativa che ha progetti ambiziosi per FierAgrumello” sottolinea il presidente del Comitato, Luigi Tantardini. “Anche quest’anno la filosofia è di mettere in campo iniziative che possano catalizzare non solo l’attenzione degli addetti ai lavori ma anche e soprattutto di un pubblico vasto e variegato, con riflettori puntati sugli adulti in genere ma anche su bambini e giovani”.

© Riproduzione riservata
Commenti