Ultim'ora
Un commento

Bozzetti e abiti che hanno
fatto la storia, ecco la
mostra su Gianfranco Ferré

Presentata lunedì mattina a Milano alla Fondazione Gianfranco Ferré la mostra, che prenderà vita a Cremona (a Santa Maria della Pietà dal 21 aprile al 18 maggio), dal titolo “Gianfranco Ferré: moda, un racconto nei disegni”. Una scelta, quella della città di Cremona, non a caso: “è un ritorno alle origini perché la famiglia materna di Ferré era  cremonese” dice Rita Airaghi, presidente della Fondazione Ferrè “ma non sarà solo moda. Sarà una mostra dedicata al rapporto del designer con la musica, ovvero la musica interpretata negli abiti di Ferré”. A Cremona ci saranno bozzetti dei vestiti del grande couturier affiancati a abiti che hanno fatto la storia. Cento i disegni firmati esposti in città su cartoncino rettangolare (16×30): un’armonia di spazi con pannelli suddivisi per affinità cromatiche o tematiche. Grande soddisfazione quella espressa  a Milano dal sindaco Galimberti:”Cremona è una terra del saper fare, e ospita l esposizione di capolavori di un saper fare italiano che parla al mondo. Il saper fare disegni, stoffe e abiti narra una vitale creatività”. E questa è un’occasione straordinaria per Cremona per mostrarsi al mondo della moda, che sappiamo essere un grande traino di movimento turistico e di contatti fondamentali.

Federica Bandirali (da Milano)

1c

© Riproduzione riservata
Tags
Commenti